Motori 24 Agosto Ago 2014 0954 24 agosto 2014

Quanto costa mantenere auto d'epoca

L'auto d'epoca può essere considerata tale quando sono trascorsi venti anni dalla sua data di costruzione (quindi non dalla prima immatricolazione). Sono considerate auto d'epoca anche quelle non più iscritte al PRA, Pubblico Registro Automobilistico.

  • ...

manutenzione auto d'epoca L'auto d'epoca può essere considerata tale quando sono trascorsi venti anni dalla sua data di costruzione (quindi non dalla prima immatricolazione). Sono considerate auto d'epoca anche quelle non più iscritte al PRA, Pubblico Registro Automobilistico. Il costo per la manutenzione di un'auto d'epoca prevede alcune voci diverse rispetto al possesso di un altro veicolo qualunque. Per prima cosa, non è necessario pagare il bollo, se l'auto ha più di trent'anni, e anche se ne ha meno, si paga una tariffa ridotta per il possesso; e anche le spese assicurative sono molto inferiori. Necessaria però è l'iscrizione all'ASI, Automotoclub Storico Italiano. Si tratta di un pubblico registro all'interno del quale vengono annoverate tutte le auto storiche presenti in Italia. Il costo per l'iscrizione si aggira intorno agli € 40,00. Essere iscritti all'ASI  comporta però i vantaggi di cui si diceva sopra, ovvero spese ridotte sia a livello fiscale che assicurativo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso