Michel Platini Uefa 140502171752
CALCIO 28 Agosto Ago 2014 1741 28 agosto 2014

Fifa, Michel Platini non sfida Sepp Blatter

Il numero 1 della Uefa non si candida.

  • ...

Il presidente dell'Uefa, Michel Platini.

Michel Platini non si candida alla presidenza della Fifa. L'ex stella della Juve, attuale numero uno dell'Uefa, ha annunciato che non ha intenzione di sfidare alle elezioni del maggio 2015 Sepp Blatter, attuale presidente dell'organo che governa il calcio mondiale. «Ho scelto di seguire il cuore. Ho scelto il calcio. Ho scelto la passione, mi presenterò per un nuovo mandato all'Uefa e non alla Fifa», ha detto Platini.
CRITICHE SULLA MOVIOLA. Ma è destinata a continuare la 'guerra' a distanza tra i due come dimostrato dall'attacco del francese sul tema della moviola in campo: «Sepp è da molto tempo nel mondo della comunicazione e non sono sicuro che creda a tutto quello che dice. Prima diceva che era contro la tecnologia, ora vuole far vedere di essere moderno, ma in fondo penso che lui sia ancora contrario».
PROGETTI DA FINIRE. Intervenuto a Montecarlo in occasione dell'evento che apre la nuova stagione del calcio di club, Platini ha posto fine alle voci di una sua candidatura alla presidenza della Fifa nel 2015. «Voglio finire ciò che ho cominciato», ha detto, riferendosi ai progressi compiuti dal calcio europeo dopo il suo arrivo alla guida della Uefa nel 2007 e ai vari progetti in corso e programmati per il futuro. Platini ha poi assicurato di non avere dubbi o rimpianti in merito alla decisione presa. «Ciò che conta qui non sono io o i miei sentimenti. Ciò che conta è il futuro della Uefa e del calcio europeo, che non sono mai stati così forti come lo sono oggi e io ho ogni intenzione di salvaguardare questa supremazia».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso