Motori 28 Agosto Ago 2014 1150 28 agosto 2014

Le autostrade in Germania sono a pagamento?

Il “mito” delle autobahn (autostrade) tedesche potrebbe giungere al termine entro il 2016. La circolazione sulle autostrade tedesche è gratuita ad eccezione dei veicoli commerciali il cui peso è pari o superiore a 12 tonnellate

  • ...

Secondo una proposta del ministro dei trasporti tedesco, le autostrade in Germania, entro il 2016 potrebbero essere a pagamento Il “mito” delle autobahn (autostrade) tedesche potrebbe giungere al termine entro il 2016. La circolazione sulle autostrade tedesche è gratuita ad eccezione dei veicoli commerciali il cui peso è pari o superiore a 12 tonnellate che sono soggetti al pagamento della GRT (German Road tax , la tassa stradale) il cui importo varia in base alla classe di emissione, al numero di assi dell’autocarro e alla distanza percorsa sulla strada a pedaggio. Con 5400 strade e oltre 25.000 chilometri, la Germania possiede la più grande rete autostradale del mondo dopo gli Stati Uniti, gratuita e senza limiti di velocità (sebbene sia consigliato il limite di 130 km). Tuttavia, a luglio 2014, il ministro dei trasporti Alexander Dobrindt ha presentato un disegno di legge che prevede l’introduzione a partire dal 2016 del pedaggio autostradale per i soli veicoli con targhe straniere, dal momento che gli automobilisti tedeschi pagano l’importo scalandolo dal bollo. Per far sì che anche gli automobilisti stranieri in transito contribuiscano al mantenimento della rete autostradale tedesca, la proposta di legge prevede l’acquisto di un’ “etichetta” da applicare ed esporre sul vetro della vettura sulla quale sono indicati durata e costi di transito che variano a seconda della cilindrata e dell’anzianità del veicolo. I costi andranno dai 10 € per un’etichetta da dieci giorni, ai 20 € per due mesi fino a 100 € per un anno. Il pedaggio è ipotizzato anche per le moto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso