Motori 29 Agosto Ago 2014 1454 29 agosto 2014

Pedaggio autostrada Austria costo

In Austria l'utilizzo di autostrade e alcune superstrade per automobili con un peso complessivo al di sotto di t 3,5 è soggetto al pagamento di un pedaggio temporaneo. Questo viene pagato aquistando una "vignette" (tagliando), il cui costo varia a seconda della durata. Per alcune autostrade , si prevede il pagamento di un pedaggio a chilometri percorsi.

  • ...

Fac simile In Austria l'utilizzo di autostrade e alcune superstrade per automobili, con un peso complessivo al di sotto di t 3,5  è soggetto al pagamento di un pedaggio temporaneo. Questo viene pagato acquistando  una "vignette" (tagliando), il cui costo varia a seconda della durata. Per alcune autostrade, si prevede il pagamento di un pedaggio a chilometri percorsi. A tutti i veicoli, con peso superiore a 3,5 tonnellate è applicato un pedaggio chilometrico calcolato con un sistema automatizzato. Tali veicoli devono essere equipaggiati con la "GO-Box", un dispositivo di bordo che provvede alla corretta esazione del pedaggio. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.go-maut.at/ Riportiamo alcune informazioni da fonte ufficiale: Gli automobilisti in territorio austriaco sono soggetti al pagamento di un pedaggio per autostrade e superstrade (“vignette”). Il sistema di pagamento differisce da quello tradizionale in uso in Italia e non dipende dai chilometri percorsi, ma dal tipo di veicolo e dal periodo di permanenza in territorio austriaco. Salvo rari casi, non è dunque prevista la presenza di caselli autostradali, ma occorre munirsi di detta “vignette”, un adesivo da apporre OBBLIGATORIAMENTE sul lato interno del parabrezza, nel modo illustrato sul retro dell'adesivo stesso. Le posizioni consentite non sono indicative, vanno assolutamente rispettate, pena il non rilevamento da parte del sistema automatico di controllo e quindi la conseguente multa. L’adesivo si può acquistare presso alcuni uffici provinciali e delegazioni dell’Aci (telefonare prima per verificarne la disponibilità), nelle stazioni di rifornimento sulle autostrade in prossimità dei confini con l’Austria, alla frontiera stessa. Esserne sprovvisti equivale a una violazione amministrativa ed è punibile con una multa da 300 a 3000 euro, anche se, nel caso di conciliazione contestuale, c’è la possibilità del pagamento di un pedaggio sostitutivo con effetti liberatori attualmente dell’importo di € 65 o di € 120, a seconda del tipo di veicolo. Riportiamo la tabella attualmente in vigore per i pedaggi:

Automezzi (con peso massimo fino a 3,5 t) Veicoli a due ruote (anche con sidecar)
Annuale (dal 1 dicembre dell'anno precedente al 31 gennaio dell'anno successivo) € 82,70 € 32,90*
Bimestrale (due mesi dal giorno della foratura) € 24,80 € 12,40*
10 giorni (dalle ore 00:00 del giorno della foratura alle ore 24:00 del nono giorno successivo) € 8,50 € 4,90

Correlati

Potresti esserti perso