Lewis Hamilton Mercedes 140907165849
Formula 1 7 Settembre Set 2014 1659 07 settembre 2014

Monza, doppietta Mercedes

Vince Hamilton, male le Ferrari.

  • ...

Lewis Hamilton.

Podio tutto Mercedes, almeno per quanto riguarda i motori, al Gran Premio d'Italia. Deludenti le Ferrari. La casa tedesca domina con le sue vetture: Lewis Hamilton ha preceduto il compagno di squadra Nico Rosberg. Un errore dell'inglese in partenza aveva causato l'inversione delle posizioni dei due, ma al 29mo giro il tedesco ha restituito il favore, sbagliando la prima chicane e subendo il controsorpasso.
FISCHI PER L'INCIDENTE DI SPA. «È un peccato, non e andata per il meglio, ma Lewis ha fatto una bellissima corsa e s’è meritato la vittoria» ha commentato Rosberg. Il leader del mondiale, con 22 punti di vantaggio sul compagno di squadra, sul podio ha subito fischi a causa della manovra con la quale due settimane fa ha messo fuori causa proprio Hamilton a Spa. «Mi sono scusato. Non so che altro fare. Spero che col tempo mi perdonino» ha commentato.
LA RIVINCITA DI HAMILTON. Il vincitore si è congratulato con la squadra che «voleva fare una doppietta e ci è riuscita». Sulla partenza sbagliata «ho avuto un problema strano, si sono accese diverse luci, fortunatamente non ho perso troppe posizioni. Poi ho lottato con Felipe, è stata una lotta corretta». Sul duello col compagno di squadra fa intendere di non aver seguito le direttive della scuderia: «Mi è stato detto di restare un po’ indietro e aspettare fino alla fine, ma non era questa la via da seguire».
MASSA SUL PODIO. Il podio è stato completato da Felipe Massa su Williams, anch'essa motorizzata Mercedes.

Male le Ferrari. Alonso ritirato

Il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi ccn il pilota spagnolo della Ferrari, Fernando Alonso, sul circuito di Monza in occasione del Gran premio di Formula 1.

Delle due rosse, sul traguardo, si è presentata solo quella di Kimi Raikkonen. Lo ha tagliato per decimo, ma grazie alla penalizzazione di Magnussen si è classificato nono. Alonso invece, ha concluso la sua gara al giro numero 29, ritirandosi. Arrancava, comunque, lontano dal podio, attorno alla settima posizione. «Potevo finire sesto» ha commentato, ma un sesto posto o il ritiro non cambiano mie idee per il futuro e il desiderio di vincere, spero di riuscirci al più presto».
LO SPAGNOLO VUOLE TORNARE VINCENTE. Si chiude a quota 86 la striscia di gran premi conclusi consecutivamente dallo spagnolo. Proprio nel gran premio 'di casa' per la scuderia. «Purtroppo è sempre amara la sensazione di non vedere la bandiera a scacchi, soprattutto con questo tifo in tribuna. La gente si aspetta sempre qualcosina, non abbiamo potuto dargliela. Non è bello ma ringraziamo tutti e speriamo che il prossimo vada meglio».
RICCIARDO QUINTO. Solo quinto il vincitore degli ultimi due gran premi, Daniel Ricciardo, su Red Bull, che anche in questa occasione ha, però, preceduto il compagno di squadra e quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel. Al traguardo davanti a lui anche il finlandese Valterri Bottas, con la seconda Williams.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso