Motori 9 Settembre Set 2014 2151 09 settembre 2014

Nuova Chevrolet Cruze 2015 interni

Arrivano le prime foto degli interni della nuova Chevrolet Cruze 2015. Dalle foto si notano chiaramente delle nuove dotazioni, normalmente installate su auto di categoria superiore, come l’ampio schermo touch, il volante multifunzione, la plancia arricchita da una trapuntatura originale che integra molti elementi cromati. In evidenza il pulsante per attivare la modalità Eco, sensori di parcheggio, ed un dispositivo a riconoscimento vocale che presumibilmente è il Lane Departure System. Gli interni sono molto curati con finiture e scelta dei colori molto soft.

  • ...

Chevrolet Cruze 2015 Arrivano le prime foto degli interni della nuova Chevrolet Cruze 2015. Dalle foto si notano chiaramente delle nuove dotazioni, normalmente installate su auto di categoria superiore, come l’ampio schermo touch, il volante multifunzione, la plancia arricchita da una trapuntatura originale che integra molti elementi cromati. In evidenza il pulsante per attivare la modalità Eco, sensori di parcheggio, ed un dispositivo a riconoscimento vocale che presumibilmente è il Lane Departure System. Gli interni sono molto curati con finiture e scelta dei colori molto soft. Il parabrezza è di nuova concezione, più angolato rispetto al modello attuale. La linea del tetto si rifà a quella di una coupé, donando alla berlina un look più slanciato. La griglia del radiatore è più grande ed i gruppi ottici più affusolati. Infine le maniglie delle portiere sono posizionate più in alto. La piattaforma utilizzata è quella globale Delta della costruttrice americana. Sarà usata anche su altri modelli come la prossima Chevrolet Volt,la Chevrolet Equinoxela Opel Astra. Non si hanno molti altri dettagli sulla” futura” generazione della Cruze visto che la produzione non comincerà prima della fine del 2014. Come la attuale versione sarà commercializzata con i marchi Daewoo, Holden e Chevrolet a seconda dei mercati. [gn_jcarousel source="cat=%blog%" ]

Articoli Correlati

Potresti esserti perso