Motori 10 Settembre Set 2014 1054 10 settembre 2014

Come regolare fari dell’auto

Può essere utile in una vettura procedere alla regolazione dei fari di tale auto. È opportuno ricordare che con il passare del tempo, gli alloggiamenti e le lampade possono essere soggette ad uno slittamento. Tutto ciò renderà non più efficace come un tempo il fascio di luce apposito. È bene ricordare che per poter operare in questa particolare evenienza bisogna aver dimestichezza con la meccanica e l’elettronica in generale.

  • ...

Fari di un'autovettura Può essere utile in una vettura procedere alla regolazione dei fari. È opportuno ricordare che con il passare del tempo, gli alloggiamenti e le lampade possono essere soggette ad uno slittamento. Tutto ciò renderà non più efficace come un tempo il fascio di luce apposito. È bene ricordare che per poter operare in questa particolare evenienza bisogna aver dimestichezza con la meccanica e l’elettronica in generale. Vediamo, ora, come procedere per regolare i fari della vettura in oggetto. Dovrete seguire le seguenti istruzioni per eseguire questo lavoro di manutenzione specifico:

  • Dovete avvicinare il più possibile la vettura al muro. Tutto questo vi permetterà di capire la posizione della luce in relazione dell’effettiva porzione di muro illuminata;
  • Segnare sul muro la porzione illuminata. Potete compiere tale operazione per mezzo di un nastro adesivo (oppure in alternativa per mezzo di una matita cancellabile con la gomma). Dovrete al contempo tracciare una linea orizzontale che servirà a contraddistinguere l’ampiezza della luminosità. Tracciate inoltre una linea verticale;
  • Procedete all'allontanamento della vettura dal muro, dovrete prestare la massima attenzione al modo in cui le luci colpiscono la parete. Tutto questo in relazione alle vostre tracciature effettuate in precedenza;
  • Cercate di individuare le viti per regolare i fari. Esse solitamente sono posizionate sotto la scatola luminosa. È bene ricordare che sulla carcassa della luce si hanno due viti (una per quella orizzontale e l’altra per la regolazione verticale);
  • Per mezzo di un cacciavite girate lentamente le viti fino a quando non avranno l’allineamento corretto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso