Motori 13 Settembre Set 2014 1224 13 settembre 2014

Costo Peugeot 2008 ibrida ad aria compressa

PSA, il gruppo automobilistico francese, è riuscito in un’altra grande impresa: quella di riuscire ad ideare e fabbricare un motore termico che risulti a contempo abbinato da un motore ad aria compressa. Tutto questo permetterà di ottenere consumi minori ai 3 litri di carburante per fare 100 km. Quindi dopo la Citroёn C3, la tecnologia Hybrid Air di PSA è approdata nella Peugeot 2008.

  • ...

Peugeot 2008 PSA, il gruppo automobilistico francese, è riuscito in un’altra grande impresa: quella di riuscire ad ideare e fabbricare un motore termico che risulti al contempo abbinato ad un motore ad aria compressa. Tutto questo permetterà di ottenere consumi minori ai 3 litri di carburante per fare 100 km. Quindi dopo la Citroёn C3,  la tecnologia Hybrid Air di PSA è approdata nella  Peugeot 2008. Quella della Hybrid Air è una specifica tecnologia che permette di affiancare al motore termico un motore “pneumatico” (è bene ricordare che non è un motore elettrico, ma uno che viene alimentato ad aria compressa). L’innovativo progetto è stato realizzato con la collaborazione della Bosch. Il sistema ideato è leggero e compatto, tutto questo rispetto all’ibrido “tradizionale”. Questo sistema permetterà di equipaggiare le vetture medio-piccole (che sono quelle maggiormente adatte a sfruttare i vantaggi di questa tecnologia). L’altro grande vantaggio dell’ibrido ad aria compressa è quello per cui le emissioni di CO2 sarebbero molto basse: si parla di 69 g/km. PSA, per quanto concerne i costi di questa nuova tecnologia, ha assicurato che saranno alla portata di tanti, anche se potrebbero essere elevati. [gn_jcarousel source="cat=%blog%" ]

Correlati

Potresti esserti perso