Empoli Roma 140913202306
SERIE A 13 Settembre Set 2014 2020 13 settembre 2014

Roma col minimo sforzo: 1-0 a Empoli con autogol

Un tiro di Nainggolan carambola sul portiere.

  • ...

L'attaccante giallorosso Adem Ljajic durante la partita Empoli-Roma.

Col minimo sforzo, un autugol e tanto turnover, la Roma l'ha spuntata.
Empoli battuto 1-0 in Toscana nel primo degli anticipi della seconda giornata del campionato di calcio di serie A.
Decisivo un tiro dalla distanza di Nainggolan che ha sbattuto sul palo ed è carambolato in rete rimbalzando sulla schiena del portiere Sepe.
La squadra di Rudi Garcia non ha brillato, soffrendo le iniziative dell'Empoli. Ma è venuta fuori alla distanza e ha contenuto l'avversario. Attento il centrale greco Manolas, bene Maicon, determinante Nainggolan a centrocampo.
E adesso può pensare serenamente all'impegno di Champions league.
ANGOLI, 7-0 PER L'EMPOLI. Per l'Empoli e il suo impegno parlano gli angoli, 7-0 per gli azzurri.
Dopo un primo tempo in cui la squadra di Sarri avrebbe meritato di più, a inizio ripresa è rimasto precauzionalmente negli spogliatoi Leandro Castan, non al meglio.
Davide Astori il suo posto.
SARRI CACCIATO PER PROTESTE. Una scivolata in area di Manolas ha fatto urlare i padroni di casa al rigore. L'arbitro Gervasoni non ha fischiato e ha cacciato Sarri per proteste.
Al 32' un sinistro terrificante ha svegliato tutti: quello di Mchedlidze, con De Santis che è riuscito a intercettarlo quasi sotto la traversa.
TRE MILA ROMANISTI IN FESTA. L'ultimo spavento per la Roma lo ha procurato Tavano nel recupero, ma il tiro in aerea è stato ribattuto da un attento Manolas.
Alla fine hanno esultato i 3 mila romanisti, ma al 'Castellani' si è visto più azzurro che giallorosso.

Correlati

Potresti esserti perso