Motori 15 Settembre Set 2014 1159 15 settembre 2014

Come cambiare pasticche freni Mercedes classe B

Come una qualsiasi altra vettura i freni di una Mercedes classe B rappresentano un importante tassello per la sicurezza. È quindi necessario tenere costantemente sotto controllo i freni, e procedere se necessario alla sostituzione eventuale dei dischi (questo se risultano alquanto usurati) e cambiare anche le pastiglie.

  • ...

Pastiglie dei freni di una vettura Come una qualsiasi altra vettura i freni di una Mercedes classe B rappresentano un importante tassello per la sicurezza. È quindi necessario tenere costantemente sotto controllo i freni, e procedere se necessario alla sostituzione eventuale dei dischi (questo se risultano alquanto usurati) e cambiare anche le pastiglie. In genere quest’ultime vanno cambiate quando lo spessore tende a diminuire, in caso di frenata notiamo che lo sterzo tende ad avere delle notevoli vibrazioni. Vedremo, ora, come è possibile procedere alla sostituzione delle pasticche dei freni per una Mercedes classe B. Innanzitutto dovrete allentare i dadi delle ruote e questo va fatto a tutti i quattro lati, in seguito dovete prendere il crick che avete e cominciare ad alzare l’auto di lato. Iniziate a rimuovere le ruote, togliendo completamente i bulloni. Quando avete gli assi delle ruote a nudo, procedete a staccare la pinza dei freni, facendo uso dell’apposita chiave a stella (la quale vi consentirà di asportarla del tutto), dovete agire sulle viti poste sia sopra che sotto. La pinza risulta essere fissata su delle molle elicoidali, che non devono essere asportate, ma lasciate pendolanti, dovrete legarle con un apposito sostegno. Giunti a questo punto procedete alla rimozione delle pastiglie, asportate dunque il volano del disco, che dovrà essere analizzato per bene per vedere se è in piena efficienza, se sono presenti dei solchi profondi dovrete sostituirlo. Adesso non dovrete fare altro che provvedere a rimontare il tutto, utilizzando i ricambi originali che avete acquistato.

Correlati

Potresti esserti perso