Motori 15 Settembre Set 2014 1207 15 settembre 2014

Qual è la differenza fra car pooling e car sharing

Sostenere i costi relativi al possesso di un'automobile è diventato sempre più oneroso per i privati cittadini: tra bollo, assicurazione, manutenzione e carburante, a volte l'esborso è tale da non poter essere affrontato.

  • ...

differenza fra car pooling e car sharing Sostenere i costi relativi al possesso di un'automobile è diventato sempre più oneroso per i privati cittadini: tra bollo, assicurazione, manutenzione e carburante, a volte l'esborso è tale da non poter essere affrontato. Ciononostante, l'automobile è un mezzo di trasporto che è diventato assolutamente irrinunciabile: per questo, e anche per aiutare l'ambiente, sono nate diverse forme di condivisione, che servono a diminuire sprechi e consumi, e a far risparmiare gli autisti. Una formula possibile, ormai molto diffusa anche nelle principali città italiane, è quella del car sharing. Ci sono ovvero delle flotte di macchine che possono essere prese a noleggio, prelevate in un luogo e poi depositate in un altro, a disposizione di tutti gli abbonati al servizio. Il car pooling invece prevede la condivisione di un mezzo privato: quando si deve fare un tragitto, si decide di portare con sè altre persone che hanno la stessa destinazione e che condividono le spese del viaggio. Invece di usare più macchine se ne usa solo una, risparmiando e facendo del bene all'ambiente.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso