Motori 16 Settembre Set 2014 1459 16 settembre 2014

Come iscrivere la Vespa al registro storico

La Vespa è un veicolo a due ruote che in genere diventa anche un oggetto di affezione da parte di chi lo possiede.

  • ...

iscrivere la Vespa al registro storico La Vespa è un veicolo a due ruote che in genere diventa anche un oggetto di affezione da parte di chi lo possiede. Se ha superato i venti anni dalla sua immatricolazione, può essere iscritto ai registri dei veicoli di interesse storico; può essere dichiarato veicolo d'epoca se invece ha più di trent'anni. L'iscrizione della Vespa ai registri storici comporta anche dei vantaggi materiali, nel senso che si abbassa il costo di gestione relativamente alle spese dell'assicurazione. L'iscrizione può avvenire o presso l'ASI, ovvero l'Automotoclub Storico italiani, o presso il FMI, Federazione Motociclistica Italiana. In entrambe i casi, è previsto il pagamento di una quota associativa; inoltre per l'iscrizione è necessario compilare un modulo, e presentare come documentazione una fotocopia del libretto di circolazione. Sono necessarie inoltre delle foto del veicolo, che servono ad accertare che sia in buono stato di conservazione, e con i suoi pezzi originali. Prima che l'iscrizione sia approvata, può passare qualche mese.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso