Motori 19 Settembre Set 2014 1120 19 settembre 2014

Come funzionano le auto elettriche

Bisogna subito dire che la vettura elettrica è una specifica tipologia di automobile, essa si caratterizza per il fatto di essere dotata di un motore elettrico (questo utilizza l’energia chimica che è stata accumulata in apposite batterie ricaricabili). I veicoli ibridi sono noti per il fatto di utilizzare sia motori elettrici che motori classici a combustione.

  • ...

Auto elettrica Bisogna subito dire che la vettura elettrica è una specifica tipologia di automobile, essa si caratterizza per il fatto di essere dotata di un motore elettrico (questo utilizza l’energia chimica che è stata accumulata in apposite batterie ricaricabili). I veicoli ibridi sono noti per il fatto di utilizzare sia motori elettrici che motori classici a combustione. Generalmente i veicoli elettrici maggiormente diffusi sono le automobili, i piccoli autocarri, le biciclette motorizzate, gli scooter elettrici ed altro ancora. Vediamo, ora, brevemente di accennare alla questione dell’efficienza energetica. In genere un buon motore elettrico ha un rendimento energetico del 90%, ossia solamente un decimo dell’energia elettrica utilizzata viene dissipata, la restante parte viene quindi trasformata in energia meccanica. È opportuno far notare che il paragone con un motore endotermico non sussiste: in confronto a quello elettrico, l’apposito propulsore a combustione interna (benzina o diesel) riesce ad avere solamente un rendimento del 30%. L’altro grande vantaggio delle vetture elettrico è quello ambientale, perché tali vetture non emettono nell’ambiente CO2 e altri gas serra-inquinanti. È opportuno far notare che le prestazioni delle vetture elettrica si stanno pian piano avvicinando a quelle classiche a combustione interna.

Correlati

Potresti esserti perso