Motori 19 Settembre Set 2014 2107 19 settembre 2014

Come usare kit riparazione gomme auto

Sino a qualche tempo fa era una consuetudine avere una ruota di scorta nella propria vettura, e così quando una gomma si bucava si procedeva alla sua sostituzione. Ma col passare del tempo questa classica dotazione sta pian piano scomparendo e tante vetture vengono dotate dell’apposito kit riparazione degli pneumatici. Dovete quindi avere a portata di mano questo famoso kit, vi spiegheremo brevemente come esso debba essere utilizzato.

  • ...

Kit riparazione gomme auto Sino a qualche tempo fa era una consuetudine avere una ruota di scorta nella propria vettura, e così quando una gomma  si bucava si procedeva alla sua sostituzione. Ma col passare del tempo questa classica dotazione sta pian piano scomparendo e tante vetture vengono dotate dell’apposito kit riparazione degli pneumatici. Dovete quindi avere a portata di mano questo famoso kit, vi spiegheremo brevemente come esso debba essere utilizzato. In genere il kit comprende un compressore a dodici volt di corrente (12V) che si può facilmente collegare all’accendisigari ed una bomboletta con del prodotto vulcanizzante. Per prima cosa dovete prendere la bomboletta, levate il tappo, inserite la bomboletta all’ugello a vite del compressore. Uscirà così de prodotto che entrerà nel compressore. Collegate, a questo punto, il tubo di gomma del compressore alla ruota forata, dovete togliere il tappo di gomma dalla ruota. Collegate il compressore all’accendisigari. Quando avete preparato il kit per l’uso, accendete premendo il tasto e il compressore inizierà a gonfiare la gomma. Nel mentre del gonfiaggio il kit di riparazione inietterà una miscela di aria a prodotto vulcanizzante. Tale prodotto andrà a formare uno specifico strato ricoprente la parte interna della ruota tappando anche il foro. Dovete attendere 15 minuti circa che la gomma sia ben gonfiata. Controllate il barometro in dotazione che la pressione sia di 1,8-2,0 bar. In seguito la ruota si deve assestare per bene. La riparazione non è definitiva e dovete comunque recarvi da un gommista per farvela riparare definitivamente.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso