Motori 20 Settembre Set 2014 1107 20 settembre 2014

Come cambiare frizione della Fiat Stilo

Se notate che alle ruote della vostra Fiat Stilo non arrivano in maniera regolare tutti i giri del motore, allora in questo caso dovrete procedere alla sostituzione della frizione. La frizione usurata causa nella vettura una notevole perdita di potenza e la vettura procederà a sbalzi, noterete delle difficoltà a cambiare le marce.

  • ...

Fiat Stilo Se notate che alle ruote della vostra Fiat Stilo non arrivano in maniera regolare tutti i giri del motore, allora in questo caso dovrete procedere alla sostituzione della frizione. La frizione usurata causa nella vettura una notevole perdita di potenza e la vettura procederà a sbalzi, noterete delle difficoltà a cambiare le marce. Vedremo, ora, in sintesi come procedere per cambiare la frizione alla vostra Fiat Stilo. Innanzitutto dovete procurarvi una nuova frizione adatta alla vostra vettura, potete procurarvela nel mercato dell’usato oppure acquistarne una nuova e originale. Dovete portate la vettura in un luogo sicuro e con l’ausilio di un ponte professionale, potete iniziare a sollevarla in tutta sicurezza. Dovete disinserire il freno a mano. Dovete smontare le ruote anteriori della vettura, prima di levarle del tutto svitate tutti i bulloni che la sostengono e abbiate cura di conservarli, per poter rimontare le ruote quando avrete sostituito la frizione. In seguito dovete staccare gli ammortizzatori (levate sia i perni che i bulloni dal fusello porta mozzo). L’operazione successiva è quella di smontare il motorino di avviamento, rimuovete i perni di fissaggio, scollegando la parte elettrica e staccando il cavo positivo della batteria. Per mezzo di una vaschetta posizionata sotto il cambio della vettura, e svitato il tappo del cambio, fate in modo che l’olio coli entro il recipiente. Terminata questa operazione smontate i semiassi, svitando i perni, staccate la leva del cambio e rimuovete il filo della frizione, svitate in seguito i supporti del cambio. Scollegate il cambio dal motore (operazione che deve essere fatta con l’aiuto di una seconda persona), rimuovete disco e spingidisco da sostituire, dovete scollegarli dal volano. In tale modo la frizione risulterà rimossa definitivamente. Per mezzo del nuovo kit della nuova frizione, fissate disco e spingidisco. Ricollegate il cambio al motore, riattaccate la leva del cambio, dopo aver riposizionato il filo della nuova frizione e montate i semiassi. Riposizionate il motorino di avviamento, prestando la massima attenzione a collegare il polo positivo della batteria, riattaccate gli ammortizzatori e le ruote anteriori. La vostra Fiat Stilo sarà quindi pronta per effettuare il giro di prova con la nuova frizione.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso