Motori 23 Settembre Set 2014 1049 23 settembre 2014

Quanto costa la polizza Kasko

La polizza Kasko è una formula assicurativa facoltativa che permette di coprire i danni subiti dalla propria auto e risarcire i danni causati dal mezzo a terze persone con colpa del conducente

  • ...

Le polizze Kasko sono facoltative, ma anche per ... facoltosi La polizza Kasko è una formula assicurativa facoltativa che permette di coprire i danni subiti dalla propria auto e risarcire i danni causati dal mezzo a terze persone con colpa del conducente. Scopo della polizza Kasko è tutelare il mezzo e le persone assicurate dai danni che non possono essere risarciti da terzi perché la responsabilità ricade esclusivamente sul conducente. La RCA, infatti, per consuetudine non copre quest’ultimo caso. Le polizze Kasko sono solitamente sottoscritte da persone facoltose o che desiderano tutelare vetture d’epoca. Una polizza Kasko costa tendenzialmente molto e risarcisce danni provocati da situazioni non convenzionali come testacoda, scontri contro muri o alberi, uscite fuoristrada del veicolo. Tra le garanzie aggiuntive e che determinano un ulteriore incremento del premio assicurativo si citano i danni causati da eventi atmosferici e disastri naturali, atti vandalici, danni derivanti da sommosse e cariche della polizia. Per determinare il costo di una polizza Kasko è necessario tener presente vari fattori e variabili quali la compagnia assicurativa, il modello dell’auto da assicurare, il numero e il tipo di garanzie accessorie richieste, la scelta dell’opzione guida esclusiva, la classe di merito del conducente/titolare, l’uso che viene fatto della vettura, il luogo in cui si parcheggia la vettura (se coperto o no). È possibile effettuare dei preventivi online gratuiti per confrontare le polizze Kasko esistenti, inserendo tutte le esigenze del richiedente.

Correlati

Potresti esserti perso