Motori 24 Settembre Set 2014 1943 24 settembre 2014

Quando cambiare le candele dell’auto

È opportuno ricordare che le candele della vettura sono dei dispositivi elettrici, esse sono formate da diverse parti e avvitate nella testa di ogni cilindro. La parte inferiore della singola candela, in cui sono posizionati gli elettrodi, va a posizionarsi direttamente nella camera di combustione. La funzione particolare di una singola candela di una vettura è quella di innescare la miscela aria/carburante.

  • ...

Candele auto È opportuno ricordare che le candele della vettura sono dei dispositivi elettrici, esse sono formate da diverse parti e avvitate nella testa di ogni cilindro. La parte inferiore della singola candela, in cui sono posizionati gli elettrodi, va a posizionarsi direttamente nella camera di combustione. La funzione particolare di una singola candela di una vettura è quella di innescare la miscela aria/carburante. Ma, ora, sorge spontanea una domanda: quando vanno cambiate le candele di una vettura? Innanzitutto bisogna ricordare che le candele svolgono un ruolo fondamentale per il giusto funzionamento del motore. Quando la vostra vettura non parte più, probabilmente una delle cause principali potrebbe essere quella del malfunzionamento delle candele. Ma non sempre è necessario sostituirle, può essere sufficiente pulirle per bene e torneranno a funzionare perfettamente. Di solito le candele della vettura vanno sostituite ogni 40.000 km sulle vetture più recenti (e quindi moderne), mentre sui modelli più vecchi ogni 15.000 – 20.000 km. È opportuno utilizzare sempre il medesimo tipo di candela, quello che è consigliato direttamente dalla casa costruttrice.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso