Motori 25 Settembre Set 2014 1033 25 settembre 2014

Come sostituire alzacristalli elettrico Fiat Punto

Sostituire l’alzacristalli elettrico della Fiat Punto richiede un poco di lavoro un posto tranquillo e ben illuminato. Lo smontaggio del pannello è molto intuitivo ma fate attenzione a non danneggiare eventuali blocchi in plastica. Una volta rimosso il pannello provvedete a staccare l’alimentazione dal quadro. A questo punto procedete a scollegare il motorino staccando il contatto che è a scatto usando un cacciavite e facendo attenzione a non rompere la linguetta di blocco.

  • ...

Alzacristalli elettrico Fiat Punto Sostituire l’alzacristalli elettrico della Fiat Punto richiede un poco di lavoro, un posto tranquillo e ben illuminato. Lo smontaggio del pannello è molto intuitivo ma fate attenzione a non danneggiare eventuali blocchi in plastica. Una volta rimosso il pannello provvedete a staccare l’alimentazione dal quadro. A questo punto procedete a scollegare il motorino staccando il contatto che è a scatto usando un cacciavite e facendo attenzione a non rompere la linguetta di blocco. Procedete quindi a togliere il blocco che fissa il cristallo al motorino, per fare ciò dovete alzare il vetro dal fine corsa basso e vedrete chiaramente la linguetta della quale dovrete rimuovere la parte posteriore allargandola ed estraendola. Una volta fatto ciò portate a mano il cristallo tutto in alto e bloccatelo bene in questa posizione usando dei cacciaviti o del legno inseriti nei vari fori della struttura. Provvedete a svitare i tre bulloncini che fissano il motorino e procedete ad estrarlo dal basso con cautela. Una volta rimosso potete procedere a montare quello nuovo oppure provare a far riparare quello smontato. Nel caso doveste usare l’auto provvedete a bloccare saldamente il cristallo con dei sostegni idonei e saldi in modo che non cada in basso. Alcuni libretti di manutenzione contengono degli schemi del meccanismo, oppure potete rivolgervi ad un autoricambi che può stamparvi la pagina relativa. Buon lavoro.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso