Motori 26 Settembre Set 2014 1250 26 settembre 2014

Qual è la legge sull'oscuramento vetri auto

La pratica di oscurare i vetri dei finestrini di un'automobile è diventata sempre più diffusa, perchè questa operazione comporta notevoli vantaggi.

  • ...

legge sull'oscuramento vetri auto La pratica di oscurare i vetri dei finestrini di un'automobile è diventata sempre più diffusa, perchè questa operazione comporta notevoli vantaggi. Oscurare i finestrini infatti significa proteggere i passeggeri dai raggi UVA, e diminuire il surriscaldamento dell'abitacolo, diminuendo quindi anche i consumi in termini di aria condizionata. Per procedere con l'oscuramento dei vetri ci si deve però rivolgere ad un centro qualificato, poichè nel 2002 è stata emanata anche in Italia una precisa normativa in merito, al fine di adeguarsi ai parametri della comunità europea. Per prima cosa, è possibile applicare la pellicola oscurante solo sui finestrini posteriori e sul lunotto, non sul tergicristallo, e sui finestrini anteriori. Inoltre, le pellicole devono essere corredate da un certificato di omologazione con il vetro su cui vengono applicate e devono avere il marchio identificativo del produttore. Infine, l'installatore deve rilasciare un certificato di conformità, che il guidatore deve tenere sempre con sè sul veicolo. Anche una copia del certificato di omologazione deve essere conservata in vettura.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso