Motori 27 Settembre Set 2014 1508 27 settembre 2014

Che cilindrata si può guidare con la patente A2

In Italia, esistono molti tipi diversi di patente che consentono di guidare diversi tipi di veicoli, a quattro o a due ruote. La patente A2, nello specifico, abilita alla guida dei motocicli con una determinata potenza e cilindrata.

  • ...

guidare con la patente A2 In Italia, esistono molti tipi diversi di patente che consentono di guidare diversi tipi di veicoli, a quattro o a due ruote. La patente A2, nello specifico, abilita alla guida dei motocicli con una determinata potenza e cilindrata. La patente A2 si ottiene sostenendo un esame pratico, e uno teorico, se si sono compiuti i 18 anni di età. Essa abilita alla guida di motocicli di qualsiasi cilindrata purché non superino la potenza massima di 35 kW e il rapporto potenza/peso di 0,2 kW/kg. Questi limiti sono stati introdotti a partire dal gennaio 2013, in precedenza invece erano di 25 kW. Alcune case produttrici depotenziano volontariamente i propri modelli di motocicli per consentirne la guida anche a coloro che possiedono al patente A2. Oltre a questa esiste infatti anche la patente A, che consente di guidare moto di qualsiasi potenza, ma solo se si sono compiuti i 20 anni di età, se si possiede già la A2, o i 24 anni di età, se non si ha la patente A2.

Correlati

Potresti esserti perso