Motori 30 Settembre Set 2014 1218 30 settembre 2014

Cosa fare in caso di parabrezza scheggiato

Può capitare che, per via di un sassolino saltato dal pavimento stradale, o per qualsiasi altro urto subito dal vetro, che il parabrezza si scheggi.

  • ...
parabrezza scheggiato

Può capitare, per via di un sassolino saltato dal pavimento stradale, o per qualsiasi altro urto subito dal vetro, che il parabrezza si scheggi.

Molto spesso gli automobilisti preferiscono continuare a viaggiare, anche se hanno il parabrezza scheggiato, perchè non vogliono sostenere una spesa; ma questa non è una buona idea, perchè la scheggiatura potrebbe allargarsi, facendo incrinare il parabrezza. Questo è molto pericoloso. Inoltre, con il tempo il danno si farebbe più serio, e si finirebbe per dover spendere di più.

Inoltre, si potrebbe incorrere anche in multa molto salate. Così, se il parabrezza si scheggia, ci sono due soluzioni. Se il danno non è grave, lo si può far riparare. Se invece l'incrinatura è più profonda, si deve sostituire del tutto.

Entrambe queste operazioni devono essere eseguite da personale specializzato, e potrebbero essere coperte dall'assicurazione. Nel caso della riparazione si spenderà meno, avendo comunque un risultato sicuro nel tempo. La sostituzione comporta invece degli oneri economici maggiori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati