Motori 4 Ottobre Ott 2014 1016 04 ottobre 2014

Miglior scooter elettrico 2015

Gli scooter stanno acquisendo in questi anni sempre più spazio, sia sulle strade italiane che sul mercato dei veicoli a due ruote, grazie alla loro estrema praticità e facilità di guida e di parcheggio.

  • ...
Scooter elettrico

Gli scooter stanno acquisendo in questi anni sempre più spazio, sia sulle strade italiane che sul mercato dei veicoli a due ruote, grazie alla loro estrema praticità e facilità di guida e di parcheggio. Il tutto ad un costo contenuto rispetto ad altri tipi di veicoli. Un settore che al momento è ancora molto limitato, ma che si prevede presto in forte espansione, tuttavia è quello degli scooter elettrici.

Questo settore non vede la presenza di grandi marchi, a parte la tedesca BMW, anche se ha visto l'uscita, nel corso del 2014, di diversi modelli interessanti, soprattutto italiani. La BMW ha presentato il suo "C Evolution", che arriva a 120 Km/h, con autonomia di 100 Km. Il tutto con ABS di serie e sistema di retromarcia. Prezzo, un pò alto, di 15.750 Euro. Italiano, anche se prodotto in collaborazione con un'azienda cinese, è l' "Ecojumbo 5000W", della "Ecomission", con velocità massima di 90 Km/h e autonomia di 70 Km, per sole 4 ore di ricarica. Prezzo competitivo e che ne ha fatto lo scooter elettrico più venduto in Italia: 3.650 Euro. Altro marchio italiano, ma con scooter prodotti in Cina, è "Ecostrada", che presenta tre modelli: Ghibli, Levante e Libeccio, con velocità massima tra 80 e 120 Km/h e autonomia tra i 50 e 120 Km. Altra azienda italica è la "GCI Group", che presenta la "GCI Suzuka", la cui velocità massima è di 80 Km/h e autonomia di 80 Km. Dalla Spagna arriva invece la "LEM Electric Vehicles" col suo "Stream" da 22 CV ed autonomia di 80 Km. Infine, ancora italiana è la "Motorini Zanini" che lancia il suo "Penelope", da 60 Km/h di punta ed autonomia tra 45 e 100 Km. Prezzo competitivo di 2.600 Euro.

Correlati

Potresti esserti perso