Bernie Ecclestone 140116201129
POLEMICHE 8 Ottobre Ott 2014 1202 08 ottobre 2014

Ecclestone: «L'incidente di Bianchi? Solo sfortuna»

Il patron della F1 cerca di scagionare la Fia. «La tempesta era imprevedibile».

  • ...

Ecclestone è nato a Ipswich nel 1930.

Bernie Ecclestone nega l'evidenza. Il patron della Formula 1, dopo il tragico incidente di Jules Bianchi, che si è schiantato con la sua monoposto contro una ruspa in azione, ha dichiarato: «è stata solo questione di sfortuna». E non ci sono dubbi sul fatto che il pilota francese sia stato sfortunato, ma c'è ben altro.
«Se avessi saputo con precisione quando ci sarebbe stata la tempesta su Suzuka tutto sarebbe stato più facile, ma non lo sapeva nessuno. Secondo le previsioni le condizioni meteo sarebbero potute anche essere peggiori», ha continuato Ecclestone.
LE FALLE NELLA SICUREZZA. Si smarca così il numero uno del Circus, cercando di far passare in secondo piano gli errori della Fia, che ha lasciato correre la gara in una situazione di scarsa sicurezza, con polemiche da parte dei piloti - Massa su tutti - e soprattutto ha lasciato lavorare una ruspa all'uscita di una curva, mentre la corsa procedeva senza l'ausilio della safety car.

Correlati

Potresti esserti perso