Motori 10 Ottobre Ott 2014 1055 10 ottobre 2014

Termine per mancato pagamento pedaggio autostradale

Può accadere che il pedaggio non venga corrisposto a causa della mancanza di carte o dell'errata lettura delle stesse, di denaro o credito insufficiente, o perché è stato smarrito il biglietto attestante l’ingresso

  • ...

Il termine entro cui pagare il pedaggio dopo la segnalazione di mancato pagamento è di 15 giorni dal passaggio al casello Può accadere che il pedaggio non venga corrisposto a causa della mancanza di carte (Viacard, Bancomat, carte di Credito) o dell'errata lettura delle stesse, di denaro o credito insufficiente, o perché è stato smarrito il biglietto attestante l’ingresso. In tali circostanze, se ci si trova in porta automatica, occorre premere il pulsante di richiesta assistenza e attendere la risposta dell'operatore. Se il problema non si riesce a risolvere, l’operatore fotografa – tramite le telecamere di controllo - la targa ed emette uno scontrino denominato Rapporto di Mancato Pagamento. L’importo dovuto per il mancato pagamento del pedaggio autostradale dovrà essere corrisposto entro e non oltre il termine di 15 giorni dalla data del passaggio in casello. Il pagamento può essere effettuato:

  • online con carta di credito sul sito internet della Società Autostrade;
  • presso i Punti Blu e caselli autostradali con operatore;
  • presso gli Uffici postali con versamento sul c/c n° 10665115 intestato a R.A.V. S.P.A o su c/c n. 371500 intestato a Autostrade per l'Italia, indicando nella causale di pagamento la targa del veicolo ed il numero del Rapporto di Mancato Pagamento.
Trascorso il termine di 15 giorni, l'importo - ai sensi dell’art. 176/11 bis, Nuovo Codice della Strada - sarà maggiorato degli oneri di accertamento, il cui importo è pari a 2,58 €.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso