Motori 13 Ottobre Ott 2014 1629 13 ottobre 2014

Come funziona lo street control

Inizia dal 10 ottobre nella città di Roma la sperimentazione di un nuovo dispositivo che dovrà servire ad eliminare una piaga che affligge soprattutto la viabilità delle grandi città, vale a dire il parcheggio in doppia fila.

  • ...

funzionamento street control Inizia dal 10 ottobre nella città di Roma la sperimentazione di un nuovo dispositivo che dovrà servire ad eliminare una piaga che affligge soprattutto la viabilità delle grandi città, vale a dire il parcheggio in doppia fila. Quando un vigile interviene su un veicolo in doppia fila, compilando una multa,accade sovente che il proprietario del veicolo compaia sostenendo di non aver parcheggiato che per pochi minuti. In alcuni casi, i più gravi, sono anche scattate delle risse con i tutori dell'ordine. Per evitare che ciò accada, è stato messo a punto un dispositivo elettronico chiamato "street control". La pattuglia che ne è dotata passa a un'andatura di circa 30 km orari nelle strade segnalate, e lo street control scatta delle foto in sequenza che consentono di identificare i veicoli in doppia fila e quindi di elevare le multa a raffica. La sanzione prevista è di € 40,00, che può aumentare in casi specifici di infrazioni più gravi (occupazione di corsi  di emergenza o posti per disabili).

Correlati

Potresti esserti perso