Marco Pantani 141013081629
INCHIESTA 13 Ottobre Ott 2014 0815 13 ottobre 2014

Morte Marco Pantani, giallo sull'ora del decesso

Per il medico legale il Pirata spirò alle 17. Nei documenti ufficiali tutto avvenne tra le 11 e le 12.30.

  • ...

Marco Pantani è morto il 14 febbraio 2004.

Nuovo giallo su Marco Pantani. Non c'è pace per il ciclista morto il 14 febbraio 2004, tanto che già ad agosto la procura di Rimini ha riaperto l'indagine con l'ipotesi di omicidio.
Altre ombre ora sono emerse sull'ora esatta del decesso del Pirata: nel mirino è finito un fax dimenticato tra le carte investigative che ormai risalgono a 10 anni fa.
ORARIO DIVERSO NEL FAX. Nel documento, partito alle 20.50 del 16 febbraio 2004 e spedito dal medico legale che si era occupato dell'autopsia Giuseppe Fortuni al magistrato di Rimini Paolo Gengarelli, era scritto che il decesso di Pantani «si può datare alle ore 17 del 14 febbraio 2004» e che la causa era un «collasso cardiocircolatorio terminale». Eppure nelle 240 pagine del rapporto definitivo, depositato a marzo 2004, la morte del Pirata venne fissata dallo stesso consulente - che è considerato un esperto, tanto da aver analizzato anche i corpi di Ayrton Senna e Meredith Kercher - tra le 11.30 e le 12.30. E l'ora è stata confermata recentemente da Francesco Maria Avato, consulente delle famiglia che ha posticipato il decesso di circa 15 minuti.
IL ROLEX FERMO AL POLSO. Inoltre, sempre sull'orario, c'è un altro aspetto misterioso. Nel filmato della scientifica, secondo il Corriere della Sera, il Rolex Daytona di Pantani era fermo. E segnava le 4.55. Un dettaglio che, a quanto pare, è stato sottovalutato, tanto che l'orologio è stato poi consegnato alla famiglia (ora tuttavia è stato avviato a una perizia accurata).
Secondo i tecnici, il modello al polso del Pirata si ferma solo quando resta immobile per almeno 50 ore o subisce un forte colpo. Insomma, dettagli che rimettono in discussione quanto accaduto nella stanza B5 del Residence Le Rose di Rimini.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso