Motori 14 Ottobre Ott 2014 1521 14 ottobre 2014

Costo bollo auto per kw

Ogni anno ai cittadini è richiesto di essere in regola col pagamento di diverse imposte, tra le tante vi è il bollo auto.

  • ...
Bollo auto

Ogni anno ai cittadini è richiesto di essere in regola col pagamento di diverse imposte, tra le tante vi è il bollo auto. In pratica, ciascun automobilista che possegga una o più vetture è tenuto al pagamento di questo bollo, che non è altro che una tassa di possesso (ex tassa di circolazione) appunto di un veicolo. Questa imposta si deve pagare sia per i possessori di scooter, che di moto e automobili. Per calcolare l'importo da pagare bisogna tener conto di diversi fattori: la regione dove si risiede, il livello delle emissioni inquinanti della propria automobile (i cosiddetti "Euro 1", "Euro 2", etc.) e i "Kw" di potenza della stessa. In quest'ultimo caso, superata la soglia dei 100 Kw (o 136 Cv), si paga una tariffa fissa maggiorata per ogni Kw in più.

In particolare, per le vetture "Euro 0", fino a 100 Kw di potenza, si pagano 3 Euro per ciascun Kw. Superata la tale soglia si dovranno aggiungere 4,50 Euro per ogni Kw in più. Per gli "Euro 1", 2,90 Euro fino ai 100 Kw, oltrepassata questa, 4,35 Euro per ciacun Kw in più. E così via, fino ad arrivare alle auto "Euro 5" che pagano 2,58 Euro fino ai 100 Kw, oltre tale cifra, 3,87 Euro per ogni Kw in più. Facciamo un esempio: possediamo un'automobile da 50 Kw ed Euro 0. Pagheremo "solo" 150 Euro (3,00 euro x 50 Kw). In caso di veicolo Euro 5 invece da 120 Kw, sborseremo circa 335 Euro (258 euro fino 100 Kw + 77 euro per i 20 kw oltre tale soglia). Naturalmente, l'importo per ciascun Kw varia poi di alcuni centesimi di euro in base alla regione di residenza. Inoltre, agevolazioni esistono per le auto a gas/metano o ibride, mentre vi è un "super bollo" per le vetture con potenza maggiore di 185 Kw, che pagheranno dai 3 ai 20 Euro per Kw in più che superi la soglia descritta.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso