Rudi Garcia Roma 141017145322
CALCIO E VELENI 17 Ottobre Ott 2014 1453 17 ottobre 2014

Juventus-Roma, Rudi Garcia: «A Torino un'accoglienza inaccettabile»

Il tecnico giallorosso promette: «Siamo noi i più forti, vinceremo lo scudetto».

  • ...

Rudi Garcia, allenatore della Roma da giugno 2013.

Non si arrestano le polemiche sul contestatissimo match di campionato tra Juventus e Roma, disputato a Torino il 5 ottobre e terminato 3-2 per la squadra bianconera, sotto la discussa direzione di gara dell'arbitro Rocchi. A gettare altra benzina sul fuoco è stato Rudi Garcia, che si è sfogato nel corso della conferenza stampa alla vigilia dell'incontro con il Chievo.
«LE IMMAGINI PARLANO DA SOLE». Allo Juventus Stadium, ha spiegato il tecnico, «c'è stata un'accoglienza inaccettabile in tribuna e verso la panchina. L'atteggiamento nei nostri confronti è stato una vergogna», ha sbottato Garcia, che il 6 ottobre aveva pubblicato un tweet al vetriolo contro la condotta arbitrale di Rocchi, che avrebbe favorito in più occasioni la squadra bianconera. «Ho rivisto la partita», ha esordito il tecnico, «e tutto il mondo, non solo quello del calcio, ha visto immagini che parlano da sole. La cosa che mi ha colpito è che anche i migliori arbitri italiani possono soffrire della pressione di una gara del genere tra due squadre forti e di alto livello».
«VINCEREMO LO SCUDETTO». Il tecnico francese ha poi parlato delle sue impressioni sul match. «La gara con la Juventus mi ha fatto capire che quest'anno vinceremo lo scudetto», ha detto. «Sono sicuro di questo, siamo più forti dei bianconeri e lo dimostreremo in campo. Prima di andare a Torino ero tranquillo del fatto che per noi era possibile vincere in quello stadio. E abbiamo dimostrato di poterlo fare». «Per me è stata tutto il contrario di una sconfitta», ha proseguito, «abbiamo dimostrato di essere forti, abbiamo segnato due gol e ne potevamo fare altrettanti. Sono fiero dei miei giocatori, abbiamo dimostrato non solo forza ma anche personalità, e questa è una bella cosa», ha concluso l'ex allenatore del Lille.
ALLEGRI: «BASTA POLEMICHE». Da Torino, l'allenatore bianconero Massimiliano Allegri ha invitato a smorzare i toni: «Tutto quello che è stato detto fa parte del gioco, ma è il momento di chiudere» con le polemiche su Juve-Roma. «Fortunatamente domani il campionato riprende», ha aggiunto l'ex allenatore del Milan, «e la gente vuole vedere belle partite. Come, d'altronde, è stata Juventus-Roma». D'accordo nel chiudere col passato è anche il capitano della Roma Francesco Totti, che ha dichiarato, in un'intervista a Corriere dello Sport-Stadio: «Io e Buffon, dopo Juve-Roma, abbiamo avuto idee diverse. Ma adesso è fondamentale voltare pagina, perchè domani c'è il Chievo, una partita importantissima per ripartire. Sosteneteci e venite numerosi allo stadio. Serve il vostro affetto, per ricominciare la marcia», ha concluso.

Correlati

Potresti esserti perso