Motori 19 Ottobre Ott 2014 1630 19 ottobre 2014

Come funziona motore a scoppio

Quando si deve sostenere l'esame teorico per conseguire la patente di guida, si devono avere anche alcune nozioni relative al funzionamento interno del motore di un'automobile.

  • ...

funzionamento motore a scoppio Quando si deve sostenere l'esame teorico per conseguire la patente di guida, si devono avere anche alcune nozioni relative al funzionamento interno del motore di un'automobile. Il motore delle automobile è detto a combustione interna, o a scoppio. Il principio su cui si basa consiste nel fatto che la miscela di aria e combustibile (può trattarsi di benzina o gas) può essere convertita in energia cinetica, atta a far muovere un veicolo. Questo avviene in quattro fasi differenti, che sono l'aspirazione, la combustione, lo scoppio, e infine l'espansione e scarico. Nella prima fase, i pistoni del motore scendono, aspirando il combustibile; in seguito risalgono, comprimendo il gas che si trova al loro interno. Quando la pressione è massima, la candela fa partire la sua scintilla, che innesca lo scoppio. Lo scoppio spinge nuovamente in basso i pistoni e genera movimento, poi il ciclo si chiude e ricomincia da capo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso