SPORT 19 Ottobre Ott 2014 0806 19 ottobre 2014

MotoGp Australia, ha vinto Valentino Rossi

A Phillip Island secondo il compagno di squadra Lorenzo. Marquez cade. Foto.

  • ...

Valentino Rossi con la Yamaha ha vinto il MotoGp d'Australia. Alle spalle del pluricampione del mondo, alla seconda vittoria stagionale, il compagno di squadra Jorge Lorenzo e Bradley Smith, anche lui con la Yamaha. Marc Marquez, laureatosi campione del mondo sette giorni fa, è caduto al 17esimo giro quando era in testa alla corsa.
«UNA GARA STUPENDA». «È stata una gara stupenda», ha detto Rossi. In Australia «la pista è dura, mi piace molto, e poi qui non vincevo da dieci anni (dal 2005, ndr.). Per questo sono molto felice». Il pubblico australiano lo ha ripagato con una calorosa invasione di pista. «Ero concentratissimo su Lorenzo», ha spiegato il campione, «e riuscivo a guadagnare pochissimo. Poi ho iniziato ad essere più veloce, e quando sono arrivato su di lui è stata una grande battaglia. Marquez non era troppo lontano da me, circa due secondi. Poi è caduto: vincere qui, sull'isola, è stata una delle emozioni più grandi per me».
SUCCESSO NUMERO 108 IN CARRIERA. Il Dottore, che ha celebrato a Phillip Island la sua 250esima partenza nella premier class, non vinceva sulla pista australiana dal 2005 e si è portato con questo successo a quota 108 in carriera. La gara australiana è stata caratterizzata da molte cadute: Marc Marquez è scivolato fuori pista quando era saldamente al comando della corsa. A terra è finito anche l'inglese della Ducati Cal Crutchlow, a circa due giri dal termine, quando si trovava in seconda posizione, regalata così a Lorenzo. Mentre Smith ha potuto assaporare il primo podio in carriera.
DOVIZIOSO QUARTO. In quarta posizione ha terminato la gara Andrea Dovizioso (Ducati), mentre Alex De Angelis (Forward Yamaha) ha tagliato il traguardo in nona posizione. Bene anche Danilo Petrucci. Il pilota ternano ha chiuso in 12esima posizione con la sua Art Aprilia.
LOTTA PER IL SECONDO POSTO. Al termine della terz'ultima gara del calendario 2014 della MotoGp, la lotta aperta dopo la conquista del mondiale a Motegi da parte di Marc Marquez è rimasta quella per il secondo posto. Rossi grazie alla vittoria di Phillip Island è arrivato a quota 255 punti, mentre Lorenzo lo segue con 247 punti. Da secondo a quarto è finito Dani Pedrosa. Lo spagnolo si è dovuto ritirare per un contatto con Andrea Iannone, che è a sua volta caduto e per questo non ha preso punti, rimanendo a quota 230.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso