Vito Mannone 141020123553
SPORT 20 Ottobre Ott 2014 1230 20 ottobre 2014

Calcio, il Sunderland perde 8-0: Mannone promette di risarcire i tifosi

Il portiere italiano chiede scusa per la batosta. E per le papere commesse.

  • ...

Il portiere del Sunderland, Vito Mannone.

Per un italiano che esulta c'è uno che si dispera. Da una parte Graziano Pellè, dall'altra Vito Mannone, entrambi protagonisti della partita Southampton-Sunderland finita 8-0 per il team dell'attaccante azzurro, autore del recente gol che ha steso Malta nelle qualificazioni per l'Europeo 2016.
Mentre Pellè ha firmato una doppietta, Mannone è finito nel mirino per le papere compiute nel match. E sbollita la rabbia per la prestazione da dimenticare, il portiere del Sunderland ha promesso una colletta tra i suoi compagni per rimborsare le spese sostenute dai 2.500 tifosi presenti al St Mary's stadium nella partita giocata sabato 18 ottobre.


MANNONE CHIEDE SCUSA. Già al termine dell'incontro, l'ex dell'Arsenal aveva chiesto scusa ai supporter che avevano sostenuto un viaggio di mille chilometri per assistere alla brutalizzazione della loro squadra.
«Dobbiamo vergognarci di noi stessi», ha detto Mannone, «e soprattutto trasformare questa delusione in cattiveria per la prossima partita. È un punto bassissimo per tutti».
Quindi il portiere del Sunderland ha spiegato di voler pagare «personalmente con la squadra per rimborsare il biglietto e le spese di viaggio» per i tifosi.
«È un momento difficile per la squadra, ma anche per i nostri fan», ha continuato l'estremo difensore cresciuto nell'Atalanta, ma messo sotto contratto con l'Arsenal ad appena 17 anni. «Siamo fortunati di giocare per questo club, perché personalmente se fossi stato uno di quei tifosi avrei reagito diversamente».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso