Motori 20 Ottobre Ott 2014 1544 20 ottobre 2014

Come fare ricorso multa per auto venduta

Può capitare di ricevere una multa per un veicolo di cui si era proprietari, ma che nel frattempo è stato venduto

  • ...

ricorso multa per auto venduta Può capitare di ricevere una multa per un veicolo di cui si era proprietari, ma che nel frattempo è stato venduto; oppure di ricevere una cartella esattoriale a distanza di tempo per una sanzione non pagata, sempre relativamente ad un mezzo che ha cambiato proprietario. Questo può accadere per un errore umano, o per un disguido di registrazione del passaggio di proprietà al PRA. In tal caso, ovviamente, non si è tenuti a pagare per un'infrazione che è stata commessa da qualcun'altro, e quindi si può presentare ricorso. Entro 60 giorni dall'avvenuta notifica, si deve mandare l'atto di vendita, o la visura automobilistica del veicolo, all'autorità che ha emesso il verbale. Nel caso in cui il ricorso non venga accettato, ci si può rivolgere agli Uffici della Prefettura o al Giudice di Pace della propria città. Nel caso della cartella esattoriale, il ricorso deve essere presentato entro 30 giorni, con una raccomandata andata e ritorno.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso