Calcio India Peter 141020143951
SPORT 20 Ottobre Ott 2014 0800 20 ottobre 2014

Segna e festeggia con una capriola: calciatore indiano muore

Peter Biaksangzuala voleva imitare Miro Klose. Ha riportato gravi lesioni al midollo spinale.

  • ...

Voleva imitare Miro Klose, ma l'ultima capriola gli è stata fatale.
Peter Biaksangzuala, calciatore 23enne indiano, è morto a causa delle lesioni riportate al midollo spinale per la sua esultanza dopo aver segnato un gol.
Martedì 14 ottobre il centrocampista del Bethlehem Vengthlang, squadra che milita in una serie minore del campionato indiano, dopo aver insaccato la palla alle spalle del portiere del Chanmari West FC, ha effettuato una serie di capriole.
GIORNI DI AGONIA. Il giocatore si è però provocato una lesione gravissima al collo. Dopo cinque giorni di agonia, Peter Biaksangzuala è spirato.
«Ha voluto imitare le acrobazie di Klose», ha spiegato un giornalista indiano. «Ma sfortunatamente le cose sono finite in modo tragico».

I gol più belli di Miroslav Klose (1999-2014)

19 ottobre 2014, Hernanes (Inter-Napoli 2-2)

Articoli Correlati

Potresti esserti perso