Motori 21 Ottobre Ott 2014 1720 21 ottobre 2014

Come fare un parcheggio a L

Croce e delizia di tanti ragazzi alle prese con la scuola guida è il parcheggio.

  • ...
Parcheggio a L

Croce e delizia di tanti ragazzi alle prese con la scuola guida è il parcheggio. Infatti, tutti quanti sono passati per la "trappola" del dover parcheggiare l'automobile, col problema di non avere dimestichezza con le sue dimensioni, con la paura di sbagliare e tamponare qualcuno e tutto sotto gli occhi dell'"insegnante". Uno dei parcheggi più complicati da fare è quello ad "L". Come riuscire a farlo bene, senza problemi ed anche velocemente?

Innanzitutto, affianchiamoci parallelamente alla vettura situata davanti allo spazio di sosta dove vogliamo parcheggiare. Inseriamo la retromarcia e, lentamente, andiamo indietro. Una volta che la nostra metà auto sia parallela alla metà dell'altra, cominciamo a sterzare il volante nella direzione del parcheggio. Arrivati ad una ventina di centimetri dal marciapiede, cominciamo a sterzare di nuovo, ma in direzione opposta a quella di prima, quindi verso l'esterno del parcheggio, per poter raddrizzare l'automobile. Adesso, non resta che lasciare un po' di spazio, sia davanti che dietro la vettura, per poter uscire poi e permettere anche agli altri, davanti e dietro di noi, di poterlo fare facilmente. Ultimo consiglio: con questo tipo di manovra ci vuole molta pazienza ed esercizio, quindi non si può essere perfetti al primo parcheggio.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso