Motori 22 Ottobre Ott 2014 1454 22 ottobre 2014

Come fare ricorso per multa targa clonata

Può capitare di ricevere una multa per un'infrazione che è stata commessa in un luogo dove non si era nel giorno indicato, o dove addirittura non si era mai stati. In questo caso, è molto facile che si sia incappati in un caso di targa clonata.

  • ...

fare ricorso per multa targa clonata Può capitare di ricevere una multa per un'infrazione che è stata commessa in un luogo dove non si era nel giorno indicato, o dove addirittura non si era mai stati. In questo caso, è molto facile che si sia incappati in un caso di targa clonata. Ci sono dei truffatori infatti che falsificano la targa del proprio veicolo, e quindi la multa che viene loro inflitta viene recapitata al vero proprietario della macchina con quel numero di targa. La prima cosa da fare in questa situazione consiste nello sporgere denuncia contro ignoti, rendendo noto il fatto. La denuncia può essere fatta alla Procura della Repubblica. In seguito, allegando copia della denuncia, si può fare ricorso per la multa ricevuta, con una raccomandata A/R da spedire entro 30 giorni dal ricevimento della multa. La raccomandata deve essere inviata allo stesso comando, della Polizia o dei Carabinieri, che ha rilevato la multa.

Correlati

Potresti esserti perso