Motori 30 Ottobre Ott 2014 1539 30 ottobre 2014

Come spurgare radiatore della moto

Nella manutenzione di una moto, la sostituzione del liquido di raffreddamento e spurgo del radiatore è un’operazione che può essere effettuata personalmente

  • ...

L'operazione di spurgo del liquido del radiatore nelle moto può essere effettuata personalmente Nella manutenzione di una moto, la sostituzione del liquido di raffreddamento e spurgo del radiatore è un’operazione che può essere effettuata personalmente, senza recarsi dal meccanico. Ciò che occorre è:

  • liquido per radiatore moto (sincerarsi che sia quello giusto per il proprio modello) che si acquista presso un qualsiasi rivenditore di accessori per auto e moto;
  • cacciavite e chiave fissa;
  • imbuto.
Posizionare la moto in piano, a motore freddo e con cautela rimuovere la carena di destra e il paramotore con l’aiuto di un cacciavite. Individuare il radiatore e togliere il tappo. Aprire la vite di scarico del liquido – solitamente si svita senza l’ausilio del cacciavite. La vite è posizionata – nella maggior parte dei modelli – guardando la pompa, sulla parte sinistra del motore, sotto il coperchio dell’alternatore. Controllare il deflusso del liquido, il vaso di espansione e assicurarsi che sia completamente vuoto. Richiudere la vite di scarico, riempire con il liquido nuovo il radiatore posto a destra, aiutandosi con un imbuto per evitarne la fuoriuscita ed eventuali sprechi. Riempire il serbatoio fino al livello indicato dall’apposita tacca. Riposizionare il tappo del radiatore, il paramotore e la carena. Completato il lavoro, è consigliabile fare pochi chilometri di prova con la moto per verificare il corretto funzionamento.

Correlati

Potresti esserti perso