Motori 31 Ottobre Ott 2014 0950 31 ottobre 2014

Come assicurare auto all'estero

Al giorno d'oggi, possedere un'automobile è necessario, ma comporta anche molte spese. Così, si cercano degli escamotage per risparmiare, laddove possibile.

  • ...

assicurare auto all'estero Al giorno d'oggi, possedere un'automobile è necessario, ma comporta anche molte spese. Così, si cercano degli escamotage per risparmiare, laddove possibile. Ad esempio, l'assicurazione dell'auto spesso è una delle maggiori voci di costo. In molti, per avere dei premi assicurativi più bassi, decidono così di rivolgersi a compagnie finanziarie che operano all'estero. In base al Codice della Strada, un cittadino italiano residente in italia è obbligato ad immatricolare e assicurare il suo veicolo nel suo Paese, dunque in Italia. Però è possibile fare una polizza assicurativa anche con una compagnia estera, a patto che abbia almeno una filiale sul suolo italiano. Tale polizza inoltre non può avere validità superiore di un anno. Allo scadere dei 12 mesi se ne dovrà stipulare una nuova. Per guidare il mezzo in Italia, è necessario avere una patente internazionale, e la Carta Verde, che è il documento che consente di circolare con un'assicurazione straniera..

Correlati

Potresti esserti perso