Motori 11 Novembre Nov 2014 1824 11 novembre 2014

Cambio automatico Mercedes classe B problemi

  • ...

Centralina del cambio automatico Mercedes Per tutta la gamma di Mercedes Classe B (B 160 CDI, B 180 CDI, B 200 CDI, B 180, B 200 e B 200 Natural Gas Drive) esclusa la B 180 CDI Blue EFFICIENCY Edition - è possibile adottare il cambio a doppia frizione 7G-DCT o il cambio automatico FCVT (cambio a variazione continua che consente di ottenere la regolazione continua del rapporto di trasmissione nel campo compreso tra il rapporto più corto e quello più lungo). Nonostante la garanzia dell’eccellenza del marchio Mercedes, le vetture non sono esenti da difetti e problemi. Per esempio, sulla Classe B uno dei problemi riscontrati più frequentemente dai clienti è la rottura o il malfunzionamento del cambio automatico. Spesso il problema si presenta in questi termini: durante la fase di accelerazione il cambio automatico “strappa”, ovvero strattona, singhiozza o da’ colpi; il difetto si rileva anche a regime costante anche se si passa alla modalità manuale. La diagnosi non è sempre facile o scontata, inoltre sul quadro degli strumenti non si accendono spie, né il controllo della centralina elettronica in officina rileva errori nel sistema del cambio automatico o del sistema “leva selettrice cambio”; per cui è spesso necessaria una analisi più approfondita che prenda in considerazione molti altri parametri (velocità del veicolo, regime di slittamento, pressione di regolazione frizione, elettrovalvola frizione convertitore di coppia, differenza del numero dei giri del convertitore di coppia). Dall’analisi completa non è escluso che la causa degli slittamenti e del cambio difettoso sia correlato al deterioramento meccanico della frizione, il problema del cambio automatico si presenta in media intorno ai 160 000 chilometri. Poiché ogni caso deve essere analizzato individualmente, quando si presenta il problema al cambio automatico nella Mercedes Classe B è sempre opportuno portare il veicolo in officina, ma questo può comportare dei costi piuttosto onerosi (anche superiori ai 4000 €).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso