Motori 17 Novembre Nov 2014 1519 17 novembre 2014

Moto Kawasaki depotenziate per neopatentati

Indubbiamente i giovani sognano di poter guidare una moto briosa e decisamente brillante, ma la cosa potrebbe essere pericolosa e questo soprattutto perché i neopatentati sono poco esperti nel guidare le motociclette e potrebbero mettere a repentaglio la loro sicurezza e quella degli altri automobilisti, motociclisti o pedoni

  • ...

Kawasaki VERSYS 650 ABS Indubbiamente i giovani sognano di poter guidare una moto briosa e decisamente brillante, ma la cosa potrebbe essere pericolosa e questo soprattutto perché i neopatentati sono poco esperti nel guidare le motociclette e potrebbero mettere a repentaglio la loro sicurezza e quella degli altri automobilisti, motociclisti o pedoni. Le nuove leggi sulle patenti individuano un notevole raggruppamento di moto depotenziate per i neopatentati. La Kawasaki propone una notevole gamma  che sarà disponibile sia “full power” che nella specifica versione depotenziata. Il primo problema per chi vuole conseguire la patente di guida di tipo A è quello d riuscire a superare l’esame teorico e poi in seguito quello pratico di guida. È bene ammettere che la cosa risulta essere fattibile, ma potrebbe essere talora un po’ complicata. Le motociclette depotenziabili per i neopatentati A2 sono alquanto variegate: si può iniziare optando per l’aggressiva Nihja ZX-6R, oppure optare per la più turistica Versys 650, mentre gli altri appassionati potranno optare per la ER-6n, la Z750R o la nuova Z800 nella versione “e”. Esistono poi tutta una serie di motociclette offerte con una potenza di 35 kW, come per esempio: la VN900 e la W800. Mentre la nuova Ninja 300 uscirà di fabbrica con 29 kW di potenza.

Correlati

Potresti esserti perso