Motori 18 Novembre Nov 2014 1115 18 novembre 2014

Come rottamare le targhe auto

  • ...
rottamare le targhe auto

Il più delle volte, quando un veicolo è ormai inservibile, si decide di rottamarlo, spesso per usufruire anche di sconti ed agevolazioni sull'acquisto di una nuova automobile. Volendo, però, è anche possibile conservare il telaio di una macchina, ad esempio per motivi di affezione, rottamando però solo la targa. Ecco come si deve procedere.

Tale operazione deve essere svolta presso uno sportello del PRA, ovvero il Pubblico Registro Automobilistico. Ci si presenta recando con sè la targa, e anche i documenti relativi alla proprietà del mezzo, ovvero la carta di circolazione e il certificato di proprietà.

Qui verrà consegnato un modulo da compilare, in cui si dichiara che il veicolo che resta in possesso del dichiarante non circolerà più su strada, e questo esonera dal pagamento del bollo e delle altre tasse automobilistiche.

In cambio viene consegnato un foglio simile al certificato di proprietà in cui si riporta il nuovo status del veicolo. Il costo dell'operazione si aggira intorno ai 30 euro.

Correlati

Potresti esserti perso