Motori 19 Novembre Nov 2014 1829 19 novembre 2014

Come funziona App iCoyote 8

Con la nuova App iCoyote 8 è anche possibile proiettare su display tutte le informazioni relative al traffico in tempo reale

  • ...

icona della nuova app per automobilisti iCoyote 8 iCoyote 8 è una funzionalità per smartphone compatibile con il sistema MirrorLink, il sistema di infotainment adottato dalla maggior parte delle case automobilistiche per sincronizzare smartphone e tablet al display di bordo. Oltre a riprodurre sul display dell’automobile i contenuti multimediali contenuti sul proprio smartphone/tablet (musica, video, foto), con la nuova App iCoyote 8 è anche possibile proiettare su display tutte le informazioni relative al traffico in tempo reale e con la tecnologia della “realtà aumentata” – attraverso la fotocamera dello smartphone – è possibile proiettare sul vetro del cruscotto le immagini della segnaletica stradale del tratto che si sta percorrendo. Proprio come un “head-up display” – già presente in alcune vetture – l’app iCoyote 8 mostra le immagini della strada e posiziona i segnali e i limiti di velocità inserendo anche digitalmente lungo il percorso i vari “alert” come per esempio l’individuazione e la segnalazione di autovelox fissi e mobili, gli avvisi relativi alle ZTL (Zone a Traffico Limitato), aggiornamenti in tempo reale sul traffico e la presenza di incidenti o di lavori in corso grazie alla funzione di geo-localizzazione. Oltre a queste funzionalità, iCoyote 8 ha sviluppato un algoritmo che è in grado di analizzare le eventuali variazioni anomale dell’andatura che possono indicare una distrazione o un colpo di sonno ed emettere un suono di alert oppure con la funzione “Parcheggio” è in grado di ritrovare l’auto parcheggiata. L’app iCoyote 8 è disponibile sui dispositivi smartphone con processore iOS, presto sarà disponibile anche per i dispositivi Android. È scaricabile gratuitamente per una prova di 30 giorni dopo i quali si può sottoscrivere un abbonamento mensile da 11,99 € o annuale da 49,99 € (per l’Europa).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso