Motori 23 Novembre Nov 2014 1319 23 novembre 2014

Start stop consumi

Nel corso di questi ultimi anni è divenuto un sistema molto apprezzato sulla maggior parte delle vetture su cui è disponibile, parliamo dell'ormai famoso "Start&Stop".

  • ...
Start&Stop

Nel corso di questi ultimi anni è divenuto un sistema molto apprezzato sulla maggior parte delle vetture su cui è disponibile, parliamo dell'ormai famoso "Start&Stop". Dal funzionamento più o meno semplice, questo è un dispositivo che spegne il motore di una automobile quando si è fermi ad un semaforo o in fila in una coda, riaccendendolo quando si riparte.

Tale sistema funziona grazie a dei sensori che segnalano uno "stop" della macchina (quando ad esempio rilasciamo la frizione e mettiamo la marcia del cambio su "folle") e inducono, attraverso una centralina, allo spegnimento del motore, che si riaccenderà non appena premiamo di nuovo la frizione. Tale dispositivo, non solo consente di ridurre le emissioni inquinanti della vettura, ma anche di ridurne i consumi, con un considerevole risparmio di benzina e conseguentemente denaro. In particolare, si è calcolato che fa risparmiare fino ad 1 litro di carburante ogni 10. Per coloro che percorrono circa 30.000 Km all'anno, significa un risparmio di 200 litri di benzina, che in denaro equivalgono a circa 250 Euro annui. Un ottimo sistema quindi per ridurre l'inquinamento e le spese.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso