Genoa Palermo Calcio 141124224944
CALCIO 24 Novembre Nov 2014 2240 24 novembre 2014

Serie A, il Palermo ferma il Genoa: a Marassi è 1-1

Vantaggio rosanero con Dybala, pari di Antonelli. Gasperini manca l'aggancio al terzo posto.

  • ...

Il capitano del Palermo Edgar Barreto (in bianco rosa) supera in dribbling Luca Antonelli del Genoa.

Il Palermo di Iachini mette la museruola al Genoa e a Marassi finisce con un gol e un punto per parte. La rasoiata di Bertolacci pareggia il consuntivo dopo la rete gioiello di Dybala ma al termine di una gara vibrante dalle dita di Gasperini evapora il sogno di agganciare il Napoli di Benitez al terzo posto in classifica.
PALERMO E DYBALA DA APPLAUSI. Accolto da una bordata di fischi Iachini e il suo Palermo vanno subito a caccia di applausi con pressing, idee chiare e personalitá.
Ma serve la classe di Dybala per far spellare le mani allo stadio: al 7' la talentosa punta ospite riceve palla sul trequarti destra, controlla, entra in area, salta Burdisso e piazza un sinistro spettacolare all'incrocio dei pali opposto.
GASP CAMBIA E IL GENOA TROVA IL PARI. Gasperini deve ricucire il vestito tattico del suo Genoa per trovare la profondità giusta e ci riesce passando al 3-4-1-2, con Perotti fantasista.
Matri va in gol di tacco, ma la palla era uscita prima dell'assist di Edenilson. A trovare il pari è Antonelli, bravo e fortunato a deviare il tiro di Bertolacci, che aveva anticipato Maresca al limite e calciato di destro a conclusione di un'azione d'attacco lunghissima. Poi è Sorrentino a stoppare lo stesso Antonelli dopo una giocata spettacolare di Iago.
Nel secondo round sale in cattedra Perin che prima cancella una seconda magia di Dybala, poi neutralizza d'istinto un colpo di testa ravvicinato di Quaison. Poi è il palo a respingere un lampo di Vazquez.
Ma anche i padroni di casa si mangiano le mani quando Antonelli imbecca in area Pinilla ma il centravanti cileno manda alto di testa a porta spalancata.
Alla fine un po' tutti si rosicchiano le mani, ma un punto è meglio che andare a letto a stomaco vuoto.

Correlati

Potresti esserti perso