Motori 25 Novembre Nov 2014 0924 25 novembre 2014

Come sostituire alzacristalli elettrico Lancia Y

La LanciaY ha un sistema di alza cristalli relativamente semplice e la eventuale sostituzione del motorino o qualsiasi altro controllo può essere effettuato con un poco di pazienza ed un minimo di attrezzi. Dotatevi di qualche cacciavite di vario tipo e misura, un paio di pinze, delle chiavi a tubo dalla 9 alla13 mm dovrebbero andare bene, dei guanti e dei pezzi di legno sfusi, vi serviranno per sostenere il vetro.

  • ...

alzacristalli lancia La LanciaY  ha un sistema di alzacristalli relativamente semplice e la eventuale sostituzione del motorino, o qualsiasi altro controllo, può essere effettuato con un poco di pazienza ed un minimo di attrezzi. Dotatevi di qualche cacciavite di vario tipo e misura, un paio di pinze, delle chiavi a tubo dalla 9 alla 13 mm, dovrebbero andare bene, dei guanti e dei pezzi di legno sfusi, vi serviranno per sostenere il vetro. Procedete a rimuovere il pannello togliendo le viti sul maniglione che normalmente sono coperte da tappetti in plastica, rimuoveteli con un cacciavite “spaccato”piccolo senza danneggiarli. Quindi forzando leggermente sganciate i bottoni ad espansione e togliete il pannello. A questo punto dovrete prima verificare se il contatto elettrico è ben inserito e magari sfilarlo e rimontarlo provando di nuovo se la causa del malfunzionamento non sia un falso contatto, se così non è  lasciatelo disconnesso. Procedete allo smontaggio del blocco che tiene il cristallo unito al motorino. Potreste trovare qualche difficoltà qualora il motorino sia bloccato e non sia possibile accedere facilmente al blocco. Raramente il motorino smette di funzionare completamente e magari aiutando il cristallo riuscirete a posizionarlo correttamente. Dopo aver rimosso il blocco il cristallo sarà libero di cadere, evitatelo usando nel modo più idoneo i pezzi di legno inserendoli nelle fessure del telaio. Procedete alla rimozione del motorino svitando i bulloncini d’attacco ed estraetelo dalla sede. Ora non vi resta che montare quello nuovo facendo il percorso inverso. Provate il tutto prima di richiudere il pannello. Buon lavoro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati