Motori 27 Novembre Nov 2014 1634 27 novembre 2014

Quali sono le tabelle assegnazione classe di merito

È opportuno mettere in rilievo che le sistema bonus malus italiano, vi possono essere notevoli differenze tra le varie classi di merito degli automobilisti. Per esempio, la 4 di una determinata compagnia di assicurazione può avere come corrispondenza alla 7 di un’altra compagnia. Tutto questo determinerà una notevole differenza nel premio da pagare, e questo per lo stesso automobilista con la medesima storia assicurativa.

  • ...

Rc-auto È opportuno mettere in rilievo che nel sistema bonus malus italiano, vi possono essere notevoli differenze tra le varie classi di merito degli automobilisti. Per esempio, la 4 di una determinata compagnia di assicurazione può avere come corrispondenza alla 7 di un’altra compagnia. Tutto questo determinerà una notevole differenza nel premio da pagare, e questo per lo stesso automobilista con la medesima storia assicurativa. Bisogna rilevare che ogni singola compagnia assicurativa ha un suo specifico meccanismo per il calcolo del bonus malus e di individuazione della propria classe di merito interna. Questa può anche essere definita come classe di merito contrattuale (questo perché è inerente allo stesso contratto in essere). Bisogna far notare che esiste un modo per raffrontare le varie classi di merito delle diverse società di assicurazioni. Esso si chiama CU (ovvero: classe di conversione universale). La classe di conversione universale è uno specifico meccanismo che è in grado di effettuare un raffronto tra le classi di merito delle diverse compagnie di assicurazione e questo permette una efficace comparazione. Grazie a tutto ciò è possibile facilitare i passaggi da una compagnia all’altra. Ogni compagnia di assicurazione deve mettere a disposizione dei propri assicurati una tabella (anche definita di conversione), grazie a cui è possibile affiancare la classe contrattuale a quella corrispondente universale. Le tabelle di conversione sono predisposte dall’IVASS (che è l’ex ISVAP), cioè l’istituto che norma e regola le assicurazioni private.

Correlati

Potresti esserti perso