Motori 28 Novembre Nov 2014 1009 28 novembre 2014

Assicurazione auto furto e incendio cosa copre

L’RCA (Responsabilità Civile) è obbligatoria, ma non comprende la copertura di danni al veicolo derivanti da furto e incendio

  • ...

L'RCA non copre anche il furto e l'incendio, per cui occorre stipulare polizze separate L’RCA (Responsabilità Civile) è obbligatoria, ma non comprende la copertura di danni al veicolo derivanti da furto e incendio, per i quali è richiesta un’assicurazione apposita. È possibile stipulare oltre all’RCA, un’assicurazione per il solo furto o per il solo incendio o entrambi (molto spesso le compagnie assicuratrici offrono soluzioni combinate perché più favorevoli). L’assicurazione auto contro il furto copre i danni derivanti dal furto vero e proprio della macchina o anche i tentativi di furto e scasso non riusciti, o la distruzione del veicolo. La copertura è prevista anche per il furto di singole parti del veicolo, ma non il furto di eventuali oggetti lasciati incustoditi all’interno della vettura. Sia il premio assicurativo che l’indennizzo che l’assicurazione corrisponderebbe in caso di furto sono stabiliti sul valore di mercato del veicolo al momento della stipula. In caso di furto, l’assicurazione risarcisce tutto il valore del veicolo, in caso di furto di parti del veicolo, l’assicurazione pagherà solo per le parti danneggiate o sottratte. Al momento del furto, l’RCA non è più valida e l’assicurazione è tenuta a rimborsare le parti che non sono state godute, mentre resta valida e viene pagata fino alla sua scadenza la polizza sul furto. La polizza viene rinegoziata ogni anno al suo rinnovo e l’indennizzo tende a diminuire nel tempo. L’assicurazione auto contro l’incendio copre i danni causati da incendi ed eventi legati al fuoco (corto circuiti interni, motore bruciato, fulmini, scoppi). Sono esclusi dalla copertura gli oggetti contenuti all’interno dell’abitacolo. Le condizioni generali sono le stesse previste per il furto e vale la distinzione tra distruzione e danneggiamento. Non sono coperti gli incendi dolosi con colpa dell’assicurato o dei suoi congiunti. Su richiesta dell’assicurato – con maggiorazione del premio – è possibile assicurare il veicolo contro atti vandalici o eventi atmosferici. Sia per il furto che per l’incendio si può optare per l’estensione della copertura agli optional dell’auto come stereo, navigatore e simili.

Correlati

Potresti esserti perso