Motori 28 Novembre Nov 2014 1352 28 novembre 2014

Sintomi della frizione bruciata scooter

Chi possiede uno scooter, può riscontrare diversi problemi al momento dell'avvio o durante la marcia. Come si fa a capire qual è l'origine del problema, e in particolar modo se è da addebitarsi alla frizione bruciata?

  • ...
Sintomi frizione bruciata scooter

Chi possiede uno scooter, può riscontrare diversi problemi al momento dell'avvio o durante la marcia. Come si fa a capire qual è l'origine del problema, e in particolar modo se è da addebitarsi alla frizione bruciata?

La frizione di uno scooter in genere è automatica, e serve a cambiare i rapporti delle marce. Si compone di varie parti meccaniche, tra cui una campana, delle molle, e dei piattini.

La frizione si dice bruciata quando le parti di ferodo che sono a contatto con la campana si consumano e prendono un colore scuro. Ci si può accorgere che qualcosa non va, oltre che da questo aspetto esteriore della frizione stessa, dal fatto che lo scooter non sale di giri.

In genere questo difetto si palesa in fase di avviamento. Spesso per rimediare basta pulire con della carta vetrata la parte consumata; in altri casi invece è necessario procedere alla sostituzione usando un pezzo nuovo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso