Motori 28 Novembre Nov 2014 1239 28 novembre 2014

Volante che vibra ad alta velocità

Il volante che vibra ad alta velocità è un problema dovuto al cattivo bilanciamento (o equilibratura)

  • ...

Le vibrazioni del volante ad alte velocità sono dovute alla cattiva equilibratura delle ruote Quando si avvertono al volante vibrazioni ad alta frequenza (oltre 30 Hz) sotto forma di “tremore” o formicolio del pianale ad alta velocità (dai 120-130 km/h in su) il problema è quasi sicuramente dovuto ai pneumatici anteriori che girano “non rotondi” a causa di eccentricità o appiattimenti permanenti. Il volante che vibra ad alta velocità è dunque un problema dovuto al cattivo bilanciamento (o equilibratura) e alla cattiva convergenza delle ruote anteriori. L’equilibratura e la convergenza sono due interventi diversi. L’equilibratura consiste nel bilanciare le ruote posizionando dei pesi di piombo (grammature piccole da 5 o 10 gr) all’interno del pneumatico. L’intervento deve essere eseguito da un gommista e i costi variano tra i 20 e i 30 €. La convergenza, invece, riguarda il corretto allineamento (assetto) delle ruote che può essere compromesso da un urto (marciapiede, buca) o da un’usura prematura delle gomme. Il gommista interviene regolando nuovamente gli angoli delle ruote in modo che siano perpendicolari al terreno e paralleli tra loro. Il costo di una convergenza va dai 40 € in su. Quando il volante vibra ad alta velocità bisogna considerare anche la corretta funzionalità degli ammortizzatori anteriori, le componenti dello sterzo, i cerchioni dei pneumatici e la loro pressione.

Correlati

Potresti esserti perso