Motori 29 Novembre Nov 2014 1218 29 novembre 2014

Come smontare un parabrezza

Può capitare di avere la necessità di smontare il parabrezza anteriore dell'automobile; in genere questo si rende necessario nel momento in cui deve essere sostituito perchè gravemente danneggiatoAdesso.

  • ...
smontare un parabrezza

Può  capitare di avere la necessità di smontare il parabrezza anteriore dell'automobile; in genere questo si rende necessario nel momento in cui deve essere sostituito perchè gravemente danneggiato.

Questa operazione è un po' delicata e andrebbe fatta eseguire da personale esperto; però non è impossibile anche farlo da soli, ponendo molta attenzione e disponendo degli attrezzi adeguati.

La prima operazione da fare consta di svitare i bulloni che tengono i tergicristalli e di rimuovere questi ultimi; poi si deve rimuovere la parte di plastica che in genere si trova nella parte inferiore del parabrezza. Si può dover svitare, ma a volte è solo messa ad incastro.

A questo punto si deve rimuovere il mastice che tiene incollato il vetro; si può fare con un filo di ferro introdotto dall'esterno verso l'interno, che si fa correre lungo tutto il perimetro. Per rimuovere infine il parabrezza si possono usare delle ventose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati