Pjanic Roma Inter 141130230218
POSTICIPO 30 Novembre Nov 2014 2307 30 novembre 2014

Serie A, la Roma demolisce l'Inter 4-2

Apre Gervinho, pareggia Ranocchia. Eurogol di Holebas, 2-2 di Osvaldo. Decide una doppietta di Pjanic.

  • ...

Il primo gol di Pjanic in Roma-Inter.

La Roma non si è fatta scoraggiare dal derby vinto dalla Juve all'ultimo respiro.
Ha inghiottito il boccone amaro del -6 ripristinando subito le distanze in serata, nel pericoloso posticipo contro l'Inter.
E non è stata una passeggiata, nonostante il poker di gol servito.
Roma subito avanti con Gervinho, imbeccato da una bella discesa di Ljajic.
Ma i nerazzurri hanno tirato fuori l'orgoglio e pareggiato su azione da calcio d'angolo con una bella inzuccata di capitan Ranocchia.
SUPER GIOCATA DI HOLEBAS. L'1-1 dei primi 45 minuti è stato spazzato via da una giocata superlativa di Holebas, terzino sinistro greco dei giallorossi.
Ha preso palla a centrocampo, puntato l'area, saltato Ranocchia e infilato Handanovic con un missile terra-aria mancino.
Pratica chiusa? Macché, in campo c'era l'ex Osvaldo, contestatissimo. Dopo un tentativo di rovesciata fuori di poco, ha riportato a galla l'Inter con un sinistro deviato da Astori: 2-2 e nuova parità.
NAINGGOLAN UOMO OVUNQUE. Nainggolan ha sfoderato una prestazione travolgente a centrocampo, ma la partita alla fine l'ha vinta il mago Pjanic: il bosniaco prima ha chiuso con un interno destro dentro l'area un'azione incominciata da Gervinho e rifinita da Totti.
Poi, nel finale, il piatto forte della casa: punizione magistrale, forte e a effetto, sotto l'incrocio: 4-2 e Juve tornata a +3.
L'Inter - sprofondata all'11esimo posto - ha dato segni di miglioramento nonostante alcuni calciatori schierati fuori ruolo, e negli ultimi 20 minuti ha perso il tecnico Mancini, espulso per proteste.

Correlati

Potresti esserti perso